Comune di Torre Beretti e Castellaro

con Nessun commento

Veduta di Torre Beretti

Via Frascarolo 4
Telefono: 0384.84132
Fax: 0384.84531
Posta elettronica: torreberetti@libero.it

EVENTI ANNUALI

  • Sagra patronale (Sagra dello Spiedino): giugno

CENNI STORICI

Torre Beretti nasce più di mille anni fa come “posto di ristoro” o “posto di passaggio” per i viandanti in transito dall’Alessandrino alla Lomellina e viceversa. Si componeva di due località: una, Torre de’ Beretta (dal nome dell’antica famiglia nobile), corrispondente a quello che oggi è il tratto centrale di via Roma e alla zona del castello (la torre, appunto) e del municipio. L’altra si chiamava Cassina de’ Bossi e comprendeva le odierne via Stazione e cascina Nuova, ma anche via Cassiera. Nell’ufficio del sindaco si trovano stampe delle mappe catastali dell’epoca napoleonica (1774 per la precisione) di entrambe le municipalità, che furono unificate nella prima metà dell’Ottocento.
Oggi il Comune è suddiviso fra le località Torre Beretti e Castellaro de’ Giorgi. Quest’ultima fu comune autonomo, con il nome di Castellaro de’ Giorgi, fino al 28 maggio 1928 quando, per volontà del governo, fu unificata a Torre Beretti pur mantenendo il proprio nome nella nuova denominazione comunale, Torre Beretti e Castellaro per l’appunto.
Tra le famiglie nobili di Torre Beretti si ricordano i Gattinara (provenienti dal Vercellese) e i De Cardenas (di evidenti origini spagnole). Tra le famiglie che, più recentemente, hanno dato lustro alla località spicca quella dei Visconti Modrone.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on TumblrPin on Pinterest